Posts Tagged ‘bottone’

Un bottone per matita

domenica, novembre 7th, 2010

Molti artisti hanno usato le matite per creare opere d’arte, ma Dalton Ghetti crea capolavori in miniatura sulle punte delle matite. Quella che vedete qui sopra è una delle sue micro-sculture che richiedono tantissimo tempo per essere realizzate, a volte anche anni. Dopo aver sperimentato la scultura con materiali diversi, un giorno gli è brillata l’idea di utilizzare la grafite e da allora non ha più smesso.

Tre gli strumenti fondamentali per creare queste sculture incredibili: una lama di rasoio, ago da cucire e un coltello da scultura.

“La matita è stata come una sorta di sfida tra me e me” ha detto “posso fare qualsiasi cosa veramente grande, ma le piccole cose è davvero difficile, così ho pensato: fammi vedere quanto più in piccolo mi posso spingere”.


Un bottone per il caffè

mercoledì, marzo 10th, 2010

Questi simpatici tavolini per il caffè sono realizzati in Mdf, a cui è stata data una forma di bottone, e un cavo di acciaio per i piedi che interseca il piano come se fosse il cotone che serve per cucire i classici bottoni.

Sono disponibili in tre dimensioni e qui potete trovare maggiori informazioni sull’acquisto.

Un bottone per giocare

mercoledì, ottobre 28th, 2009


foto by photoshoparama

Questa grande scultura rossa a forma di bottone si trova a Grand Rapids nel Michigan.
Creata dall’artista Hy Zelkowitz, ha vinto il Concorso di Scultura del Playground Festival nel 1976. Fu progettata per farci salire i bambini sopra ed infatti è posizionata nell’area giochi del parco cittadino.


Il bottone spaccato

sabato, settembre 26th, 2009


Split button (Luka Crnic)

La scultura fotografata è stata progettata da Claes Oldenburg e Coosje van Bruggen, si trova a Philadelphia davanti alla Biblioteca del campus dell’ Università della Pennsylvania.

Per un gioco visuale, dovrebbe rappresentare un bottone perso dalla vicina e corpulenta statua che raffigura Benjamin Franklin (fondatore dell’università). Il progetto iniziale consisteva nella creazione di un bottone rotto di colore grigio-nero messo direttamente sul terreno per creare una panchina. Dopo l’approvazione, gli artisti svilupparono quest’idea e gli conferirono una frattura, un’inclinazione e il colore bianco.

Una delle leggende che circola all’interno del campus,  sostiene che fare sesso sotto il bottone sarebbe l’unico modo per contrastare la maledizione della bussola (un mosaico che si trova sulla strada principale). Si narra, infatti, che gli studenti che la calpestano prima del loro primo esame siano condannati ad avere pessimi voti per tutta la carriera accademica.

Piccola curiosità:
in una puntata dei Simpson compare lo “Split button”. Fa da sfondo ad un litigio tra Homer e Marge da giovani all’Università di Springfield.